Segni e presagi

Musei di Fiesole

Il destino degli uomini e il linguaggio degli dèi: culti e pratiche religiose tra gli Etruschi.

I due santuari etruschi ritrovati a Fiesole, l’uno dedicato a Minerva e l’altro a una divinità sotterranea, forse Persefone, ci permettono di entrare nel mondo dei culti e dei riti praticati da questo popolo ricordato già dagli Antichi come tra i più religiosi. Gli straordinari ritrovamenti nei due templi, uno dei quali, quello settentrionale, tra i meglio conservati di tutta l’Etruria, consistono, tra l’altro, nei resti di due importanti stipi votive con numerose statuette di offerenti.

 

http://www.popedope.com/ | http://blondeadvice.com/ | http://chaldeanart.com/ | penwing.com