L’Italia in posa. Il ritratto dei personaggi illustri del Risorgimento Visita al MNAF e laboratorio multimediale nella sede storica Fratelli Alinari

MNAF Museo Nazionale Alinari della Fotografia

L'attività è rivolta a ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado

A partire dal Risorgimento i personaggi di spicco della politica e della società italiane iniziano ad utilizzare la fotografia come mezzo di propaganda, comprendendo che la diffusione della propria immagine è un ottimo strumento per acquisire popolarità. In quel periodo la Sala di Posa Alinari diventa l’atelier per antonomasia da cui passano i sovrani d’Italia, il Parlamento italiano, Garibaldi e gli altri padri della patria.

I ritratti di personaggi illustri iniziano così a circolare, ad essere venduti e a comparire spesso addirittura all’interno degli album di famiglia, tra le fotografie dei familiari e degli amici stretti. Tra i formati fotografici più diffusi in quegli anni ci sono le carte de visite, fotografie piccole, da sfoggiare portandole in un astuccio o nel taschino. 

Dopo aver approfondito la storia del ritratto in Fotografia all’interno delle sale del museo, si visita una parte della biblioteca della sede storica dei Fratelli Alinari dove si svolge il laboratorio: un gioco multimediale a squadre con cui vengono presentati i personaggi illustri del Risorgimento.

 

Per il gioco multimediale si ringraziano per la progettazione e la realizzazione Roberto Glaviano, Michela Iacopini e Andrea Serafin, per il coordinamento Lea Landucci e Nicola Torpei nell’ambito del Master in Multimedia Content Design dell’Università di Firenze www.mmm.unifi.it, per la ricerca iconografica Laura Ciomei.

 

http://www.popedope.com/ | http://blondeadvice.com/ | http://chaldeanart.com/ | penwing.com