Museo degli Innocenti

L’istituto nasce agli inizi del Quattrocento come luogo di accoglienza dell’infanzia.
Ancora oggi si presenta come centro di cultura in grado di coniugare l’antica missione di tutela con la valorizzazione del proprio patrimonio artistico e monumentale. Nella galleria, aperta al pubblico dal 1971, tra le opere che narrano la storia dell’istituto è possibile ammirare i capolavori di Botticelli, Ghirlandaio e Luca Della Robbia.

Il 23 giugno 2016 è stato inaugurato il nuovo Museo degli Innocenti: 1456 mq di percorso espositivo disposto su tre livelli e 1655 mq per eventi temporanei e attività educative.
L’Istituto degli Innocenti è stata la prima istituzione laica nel mondo a occuparsi in maniera esclusiva di assistenza ai bambini. L’immenso patrimonio conservato dal 1419, anno della fondazione dello Spedale, è stato valorizzato e adeguatamente sistemato così da offrire a Firenze un nuovo museo dedicato all’infanzia e alla sua storia. Nel seminterrato un itinerario storico racconta l’evoluzione degli Innocenti e dell’assistenza all’infanzia, dalla fondazione dell’ente fino ad oggi, anche attraverso la ricostruzione di circa cento biografie di bambine e bambini che questo luogo ha accolto nel corso di sei secoli, presentate attraverso supporti multimediali. A differenza del percorso precedente il nuovo museo racconta tutta la storia dell’istituzione dal ‘400 fino ad oggi, spiegando come l’antico Spedale realizzato da Brunelleschi, divenuto poi Brefotrofio, sia infine diventato un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale per l’infanzia e l’adolescenza. 

costo di ogni attività: € 4,00

 

Bottega dei Ragazzi

Piazza S.S. Annunziata, 12 - 50122 Firenze

Tel. e fax 055.2478386
www.istitutodeglinnocenti.it

bottega@istitutodeglinnocenti.it

http://www.popedope.com/ | http://blondeadvice.com/ | http://chaldeanart.com/ | penwing.com